Antonina marino

Other Entries

Samir Handanovic

 

Samir Handanovic nasce a Lubiana, in Slovenia, il14 luglio del 1984. Alto 193 cm per 89 kg, è un portiere molto agile e reattivo, con una spiccata propensione a parare i calci di rigore.

 

La sua carriera professionistica inizia nel Domzale con cui, giovanissimo, attira le attenzioni dell’Udinese, che lo acquista e lo manda in prestito a Treviso, Lazio e Rimini. Una volta tornato a Udine, Handanovic si guadagna un posto da titolare in prima squadra: nel campionato 2010/11 mantiene la porta inviolata per 704’ e riesce a neutralizzare 6 degli 8 rigori assegnati contro il club friulano (record di rigori parati in un singolo campionato).

 

Nell’estate del 2012 sposa il progetto nerazzurro raccogliendo l’eredità di Julio Cesar: l’esordio in Serie A TIM tra i pali dell’Inter avviene il 16 settembre nel match vinto 2 a 0 contro il Torino. Handanovic conferma la propria nomea di pararigori, tanto da pararne 7 su 8 tra il 2014 e il 2015: è attualmente secondo nella speciale classifica all time, dietro soltanto a Gianluca Pagliuca. “Ci sono alcuni numeri uno che vanno di partita in partita, ne fanno due bene e una male, di quelli plateali. Lui no: è costante, continuo, lineare e geometrico. Un ottimo portiere” ha detto di lui Giuliano Sarti, leggenda nerazzurra e portiere della Grande Inter di Helenio Herrera.

 

Handanovic ha indossato dal 2004 al 2016 la maglia della Nazionale slovena, con cui ha collezionato un totale di 80 presenze.

Posted in Sports on January 12 at 12:55 AM

Comments (0)

No login